SkillSea crea alleanze tra l’industria marittima, il sistema di formazione e le autorità

Il progetto SkillSea che mira allo sviluppo di competenze marittime nel prossimo futuro è stato elogiato Dal Parlamento Europeo durante un evento esclusivo a Brussels. Dettagli riguardo il progetto di 4 anni sono stati presentati  durante la sessione  dell’European Shipping Week’s ‘waves of change’, che trattava l’impatto dello sviluppo tecnologico nel mondo dello shipping e per i marittimi.

SkillSea project team member Lidia Rossi ha spiegato come intendono sviluppare le competenze per i marittimi europei, necessarie per essere al passo con i rapidi cambiamenti del mondo del lavoro.

Hans Petter Hildre, di NTNU in Norvegia, ha dichiarato all’incontro che il progetto SkillSea ha esaminato le esigenze di competenze attraverso un’indagine su più di 1.140 marittimi e 474 dipendenti a terra, individuando la necessità di nuove competenze digitali;

Il progetto ha anche raccolto l’opinione dei principali attori del settore marittimo europeo, ha aggiunto, e il feedback fornisce un chiaro messaggio che i marittimi avranno un lavoro molto diverso in futuro. SkillSea aiuterà a sviluppare nuovi programmi di formazione per tenere il passo con i rapidi  progressi tecnologici a bordo e nuovi sistemi di propulsione ‘green’. Il progetto fornirà le competenze necessarie per adeguarsi alla crescente globalizzazione e per garantire che in Europa rimangano forti cluster marittimi

Susie Bogojevic-Simonsen, legal affairs and internationalisation manager presso SIMAC, Danimarca, ha spiegato come il progetto SkillSea stia sviluppando pacchetti educativi in risposta ai risultati relativi alle carenze di competenze e al fabbisogno di competenze, con particolare attenzione alla trasferibilità, sostenibilità e capacità di adattamento. Il progetto mira a rafforzare la cooperazione tra l’industria e gli istituti di istruzione, ha aggiunto, e mira anche a migliorare la capacità dei marittimi di convertire l’impiego in un lavoro svolto  a terra.

L’eurodeputata maltese Josianne Cutajar ha detto che il progetto SkillSea ‘è un grande esempio di ciò che può essere realizzato attraverso i programmi di istruzione e formazione Erasmus dell’UE. ‘ Rafforza i nodi esistenti tra l’industria, le autorità e l’intero sistema educativo,’ ha detto alla riunione. ‘ I responsabili politici devono rispondere e fornire i giusti incentivi e opportunità per attirare più talenti nel settore marittimo.

Fonte : SkillSea ties knots between the industry, the authorities and the whole education system